L’Incoronazione di Poppea a Martina Franca: largo ai Giovani

Grande successo ha avuto durante la XLI edizione del festival della valle d’Itria la messa in scena deL’Incoronazione di Poppea di Claudio Monteverdi realizzata con gli allievi dell’Accademia del Belcanto Rodolfo Celletti.

Il chiostro di San Domenico, sede dell’accademia del Belcanto Rodolfo Celletti, ha fatto da splendida cornice a questa bella messa in scena del capolavoro di Claudio Monteverdi dove il direttore d’orchestra e maestro al cembalo Antonio Greco ha dato una prestazione eccellente nel dirigere l’ensemble strumentale “Cremona Antiqua”, per la prima volta presente a Martina Franca, riuscendo a ricreare le atmosfere del periodo del compositore, quando queste opere venivano rappresentate non nei teatri ma nelle corti dei palazzi signorili.

Continua a leggere

Da cameriere a regista d’opera puntando tutto sulla lirica low cost

Gianmaria Aliverta dopo il successo di “Poppea” debutterà alla Fenice

A volte succede. Perfino in Italia e addirittura nel mondo parastatale e asfittico dell’opera lirica. Succede che qualche giovane faccia carriera, o almeno inizi, perché se lo merita e non perché fornito di padrini o padroni giusti. Certo deve trovare l’ambiente adatto. Tipo il Festival della Valle d’Itria, con le sue rarità operistiche fra i palagi e le chiese barocche dell’incantevole Martina Franca, uno di quei posti in cui si arriva dall’Italia degli Allevi e dei Bocelli e sembra di atterrare su Marte. Ma sì, diciamola la parolaccia: uno di quei posti dove si cerca ancora di fare cultura.

Continua a leggere

Martina Franca, L’incoronazione di Poppea, 29/07/2015: Poppea l’eretica

Al Festival della Valle d’Itria il regista Gianmaria Aliverta e il concertatore Antonio Greco firmano uno spettacolo di orizzonti disinvolti e non sempre condivisibili, ma preparano una compagnia di canto tra le più dotate e consce degli ultimi anni.

MARTINA FRANCA, 29 luglio 2015 – Quando tornò alle scene contemporanee, nei primi anni del Novecento, L’incoronazione di Poppea fu eseguita in una sfrontata revisione di Vincent d’Indy: tagli drastici, brani riassegnati, scene invertite, situazioni reinventate, musiche limitate a quelle che, in modo dichiarato e generico, il revisore aveva ritenuto le più belle e interessanti. Il nuovo allestimento del Festival della Valle d’Itria – tre recite a Martina Franca, nel chiostro di S. Domenico (16-29 luglio), più altre due nelle vicine Monopoli e Cisternino – riporta la mente a quegli albori non filologici. Anche qui il gioco può piacere o meno, ma si dichiara per ciò che è e afferma chiare le sue regole: se l’opera di Claudio Monteverdi (e collaboratori) è tramandata in due versioni e altrettanti manoscritti, la locandina itriana annuncia una «riduzione drammaturgica» preparata dal regista Gianmaria Aliverta stesso. Continua a leggere

Martina Franca – Chiostro di San Domenico: L’Incoronazione di Poppea

L’ultima replica de L’incoronazione di Poppea di Claudio Monteverdi oggetto del workshop 2015 dell’Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti”di Martina Franca, una delle operazioni più interessanti dell’attuale gestione, ha fatto registrare non solo il “tutto esaurito” ma ha evidenziato un gradimento da parte del pubblico veramente gratificante premiando così l’impegno di quanti hanno contributo alla realizzazione del capolavoro monteverdiano. Un’opera che aveva avuto nella storia del festival un precedete storico nel 1988 e per molti, riproporlo, ha voluto significare abbattere un taboo, però Alberto Triola, direttore artistico del Valle d’Itria, ha dimostrato sin dalla passata edizione con una nuova riscrittura dell’Orfeo ed Euridice di Gluck che è possibile accostarsi ai grandi capolavori della storia del melodramma attraverso una riscrittura drammaturgica proponendoli in forma semiscenica sfruttando spazi alternativi all’Atrio del Palazzo Ducale, come nel caso del restaurato Chiostro di San Domenico, affidandoli all’estro inventivo di giovani registi in grado di “rileggere” senza snaturare l’originale.

Continua a leggere

Festival della Valle d’Itria – Martina Franca L’INCORONAZIONE DI POPPEA 29-07-2015

Il chiostro di San Domenico, sede dell’accademia del Belcanto Rodolfo Celletti, ha fatto da splendida cornice a questa bella messa in scena del capolavoro di Claudio Monteverdi dove il direttore d’orchestra e maestro al cembalo Antonio Greco ha diretto l’ensemble strumentale “Cremona Antiqua”, per la prima volta presente a Martina Franca, riuscendo a ricreare le atmosfere del periodo del compositore, quando queste opere venivano rappresentate non nei teatri bensì nelle corti dei palazzi signorili. La sua direzione è indubbiamente filologica, sebbene per motivi drammaturgici la partitura sia stata ridotta di un buon terzo, e abbia spesso indugiato in tempi allargati a discapito del ritmo teatrale. Il continuo cambio di strumenti da parte degli orchestrali ha creato un po’ di confusione, catturando a volte l’attenzione dello spettatore a discapito dell’azione drammaturgica, visto che l’orchestra è stata integrata nella scena ed era rivolta verso il pubblico. Comunque il Maestro Greco è riuscito a sostenere una compagnia di cantanti molto giovani, alcuni debuttanti, che hanno dimostrato un alto livello.

Continua a leggere

MARTINA FRANCA, FESTIVAL DELLA VALLE D’ITRIA 2015: “L’INCORONAZIONE DI POPPEA”

Per la quarantunesima edizione del Festival della Valle d’Itria di Martina Franca il consueto workshop dell’Accademia del belcanto “Rodolfo Celletti” ha incrementato le proprie ambizioni proponendo una riduzione-revisione dell’Incoronazione di Poppea di Monteverdi ad opera di Gianmaria Aliverta. Del libretto originario di Busenello Aliverta, qui regista e ideatore della scenografia (realizzata poi da Raffaele Montesano), ha integralmente espunto sette scene (I.7, 11-12; II.5-6,8,13), eliminando alcuni personaggi secondari (Lucano, un liberto, un littore, consoli e tribuni, il valletto e la damigella); ha tagliato un buon numero di versi in una decina di scene; ha inglobato le otto scene del terzo atto nel secondo; ha infine operato alcuni spostamenti di scene: il più significativo quello che ha fatto risalire in seconda posizione (I.2) la scena finale del primo atto con Ottone e Drusilla (I.13) che in tal modo hanno assunto un inedito peso drammatico.

Continua a leggere

Festival della Valle d’Itria 2015. Questa sera in scena “L’incoronazione di Poppea” di Gianmaria Aliverta

I giovani cantanti del dipartimento barocco dell’AccademiaRodolfo Celletti” eseguiranno, in forma laboratoriale e semiscenica, questa sera alle ore 21:00, nel chiostro di San Domenico, “L’incoronazione di Poppea” di Claudio Monteverdi in occasione del 41° Festival della Valle d’Itria (15 luglio – 4 agosto Martina Franca). Considerata una delle pagine monumentali del repertorio seicentesco, tra i massimi capolavori della storia del teatro musicale di tutti i tempi, sarà curata e ridotta drammaturgicamente da Gianmaria Aliverta.

Antonio Greco, coordinatore musicale e docente di riferimento del repertorio antico a Martina Franca, guiderà dal cembalo un piccolo ensemble di strumenti originali,Cremona Antiqua, per la prima volta al Festival in formazione rigorosamente filologica.
Raffaele Montesano, da anni anima della direzione tecnica del Festival, curerà le scene, ad Alessio Rosati è affidato il progetto costumi. L’opera è realizzata in collaborazione con il Festival Ritratti 2015 e sarà successivamente rappresentata ancora a Martina Franca il 18 e 29 luglio,  il 17 a Monopoli e il 26 luglio a Cisternino.

su LSD Magazine

Torna a RASSEGNA STAMPA INCORONAZIONE DI POPPEA