I due piani dell’interessante “La Traviata” di Gianmaria Aliverta: Violetta e la società…

Sempre presso il Teatro dei Filodrammatici di Milano ha avuto luogo l’ultima proposta della stagione lirica di VoceAllOpera. La traviata di Verdi per nostro gusto è sempre speciale per le magnifiche musiche e per il libretto ricco e appassionato, non per nulla è forse l’opera più rappresentata al mondo. La tipicità della versione diretta da Gianmaria Aliverta è l’essersi focalizzata, tratteggiandola in modo particolareggiato, sulla società traviata, anche se il regista non ha mai tralasciato l’approfondimento della psicologia dei vari personaggi. Nella sua attualizzazione dell’opera, infatti, si fa guidare da alcune domande: E oggi chi potrebbe essere ”La Traviata”? Una escort che concede i propri servizi in cambio di qualche migliaia di euro? O chi quelle IMG_6096migliaia di euro li usa per pagarla? È “traviata” una donna figlia di una società dai facili consumi? O figlia della morale retorica? E nel lavorare sul testo si accorge di quante poche differenze ci siano, in realtà, fra quello che ci racconta l’opera e uno spaccato della società contemporanea.

Continua a leggere

“La Traviata” diretta da Gianmaria Aliverta al Filodrammatici di Milano

L’Associazione VoceAllOpera porta in scena La traviata di Giuseppe Verdi, opera d’immortale bellezza e attualità, nel centro di Milano, al Teatro Filodrammatici giovedì 16, venerdì 17 e sabato 18 Aprile 2015. In questa occasione VoceAllOpera lancia una sfida al suo pubblico e a se stessa, proponendo due diversi allestimenti in tre rappresentazioni.
La prima e l’ultima recita (giovedì 16 e sabato 18) vedranno messa in scena la musica della prima versione assoluta dell’opera, quella del 1853, abbinata a un allestimento attualissimo e di forte impatto, che avrà come protagonisti tre giovani interpreti al debutto, selezionati nelle audizioni di dicembre 2014:Federica Vitali (Violetta Valery), Oreste Cosimo (Alfredo Germont), Giovanni Tiralongo (Giorgio Germont).

Continua a leggere